· 

Il bendaggio: trattamento evergreen per rassodare il tessuto riducendo cellulite e adipe

Il bendaggio è uno dei trattamenti che viene proposto più spesso quando la stagione della prova costume si avvicina e i tempi sono ristretti. Questo perchè si possono avere miglioramenti immediati e quindi molto graditi.

Di solito i bendaggi sono imbevuti di sostanze saline che, per osmosi, smuovono liquidi di ristagno che purtroppo si recuperano in fretta, oppure di sostanze riscaldanti che dovrebbero agire sui depositi adiposi ma possono danneggiare il microcircolo aumentando la dispersione dei liquidi; un altro tipo ancora è quello che contiene sostanze raffreddanti come la canfora, che possono agire sul rassodamento ma hanno il difetto di essere eccessivamente fredde, cosa non sempre piacevole e consigliabile.

 


Informa Trielaston Slimplus: un pool di attivi con azione 360°

Nel nostro salone utilizziamo un bendaggio che si avvale di un sistema a cessione transdermica controllata.

Si chiama Informa Trielaston di Naturalia Sintesi e ci ha dato sempre grandi soddisfazioni per cui da anni lo proponiamo con successo.

La formula si basa su sostanze naturali vegetali e minerali ed è stata recentemente rinforzata con nuovi ingredienti che ne hanno migliorato la performance. Le bende sono pre-adsorbite e monouso.

I principali contenuti & principi attivi: caffeina, teobromina, flavonoidi e polifenoli, estratti di menta, arnica montana, escina, betulla, edera, fucus, spirea ulmartia, vitis vinifera, magnesio e potassio aspartati, glucosamina polisaccaride, glaucina estratta dal papavero giallo (glaucinum flavum).

Come agiscono le bende sulla cellulite & sul tono cutaneo?

La super-formula di Informa Trielaston, grazie al sistema di cessione trans-dermica, penetra in maniera sequenziale nei tessuti svolgendo queste funzioni: 

  • miglioramento del microcircolo e della circolazione linfatica che asportano liquidi in eccesso e cataboliti
  • riduzione degli inestetismi della cellulite sia con accumuli di adipe che con tessuti infiltrati (cellulite mista o edematosa),  con particolare effetto migliorativo sulla cosiddetta "pelle a buccia d'arancia"
  • stimolo dell'attività e della produzione di nuovi fibroblasti, che migliorano fin da subito la “tenuta” e il “compattamento” dei tessuti, che appaiono più sodi e lisci già dal primo trattamento.

E non è finita perchè l'azione dei principi attivi nei tessuti continua anche nelle ore successive al trattamento con la diminuzione della dimensione degli adipociti, come si è provato nei test in vitro nell'ambito delle 72 ore. In molti casi si ha una diminuzione in centimetri già dopo il primo trattamento, soprattutto quando i tessuti sono un po' svuotati dopo diete o a causa dell'età.

A chi è consigliato il bendaggio?

Certo, direte, le bende non possono essere paragonate alla piacevolezza di un massaggio, né sembrano competere, sulla carta, con l'azione urto di alcune tecnologie rimodellanti a cui molte sono abituate.

Tuttavia, nella nostra lunga esperienza, abbiamo potuto constatare che l'utilizzo di un  bendaggio, come questo, va a lavorare il tessuto in maniera diversa dagli altri trattamenti, dando ottimi risultati in poche sedute, sia quando usato da solo, sia quando abbinato ad altri trattamenti estetici. Vediamo ora su quali tipologie di tessuto si hanno risultati sorprendenti:

 

  • persone normo-peso, molto magre o reduci da una dieta dimagrante, che presentano zone con tessuti colpiti da atonia o "svuotati" che necessitano di tonificazione e compattamento

  • persone normalmente prive di cellulite ma che si accorgono di aver accumulato quello strato superficiale molliccio che si potrebbe chiamare “ ricottina”, responsabile dello shock da prova-costume. Un esempio? Quei tremendi avvallamenti che si creano sulla parte anteriore della coscia, un classico in pre-menopausa e menopausa

  • persone con forte ritenzione di liquidi, che presentano cellulite e la cosiddetta “buccia d'arancia”

  • persone che necessitano di un compattamento finale dopo un ciclo di trattamenti riducenti e modellanti: questo bendaggio, infatti, ha una notevole azione levigante sulla pelle che affina e perfeziona i risultati ottenuti con trattamenti di tipo riducente. 


Poichè questo bendaggio agisce nei tessuti anche nelle ore successive al trattamento, si consiglia di abbinare il prodotto domiciliare da utilizzare ogni giorno tra un trattamento e l'altro perchè l'azione si mantenga ad un certo livello e non se ne perda l'effetto.

Se vuoi maggiori informazioni sul bendaggio, o se vuoi provarlo, contattaci allo 0258316131 oppure scrivici qui.

 

Vuoi leggere altri articoli del nostro blog? Trovi tutti i titoli nel nostro Archivio, puoi accedere da qui.


Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca "Mi Piace"

Condividilo sui tuoi Social


Scrivi commento

Commenti: 0