· 

Come ringiovanire e rinnovare la pelle con gli alfaidrossiacidi: il mandelico e il glicolico

Si sente parlare molto di trattamenti con acidi per migliorare l'aspetto della pelle, per il ringiovanimento cutaneo, per l'acne e per levigare e schiarirne i segni, per i cloasmi e melasmi (macchie cutanee) e per ridurre gli inestetici pori dilatati.

Certamente gli esfolianti e i prodotti cosmetici (creme, sieri, detergenti ecc..) contenenti acidi, a vari livelli di aggressività, sono tra le migliori cure per risvegliare, ripulire, rigenerare la pelle ma non tutti gli acidi sono uguali, nel senso che ognuno ha una propria caratteristica ed è quindi adatto ad uno specifico tipo di pelle e tipo di inestetismo da “curare” e non sempre continuare a usare gli acidi nella beauty routine fa bene alla pelle.

trattamento con acidi aha per rigenerare e per le macchie

In questo articolo parliamo quindi degli alfaidrossiacidi (AHA), conosciuti come acidi della frutta quindi di origine vegetale, impiegati largamente nei prodotti e nei trattamenti rigeneranti e schiarenti; di questa famiglia fanno parte l'acido mandelico, il glicolico, l'acido lattico e il salicilico.

L'acido mandelico

Estratto dalle Mandorle Amare (mandel in tedesco significa mandorla), l'acido mandelico è molto usato in cosmetica per la sua spiccata azione depigmentante (anti macchia) e per la capacità di stimolare i processi rigenerativi cellulari, oltre ad avere proprietà antinfiammatorie.

 

L' utilizzo dell'acido mandelico rende lo strato corneo più fine e idratato, aumenta la sintesi di Collagene, Elastina e dei Glicosaminoglicani nel derma papillare (GAG).


Questo Acido ha caratteristiche che lo rendono particolarmente gradito alla pelle nelle sue varie necessità perchè non causa irritazioni o al massimo qualche arrossamento nelle epidermidi più sensibili; inoltre non è fotosensibilizzante. Si può usare con ottimi risultati unito ad altre sostanze che vengono più facilmente veicolate in profondità e quindi si può usare con maggior facilità.

 

Una sinergia molto potente è quella tra acido Mandelico e Vitamina C, che ritroviamo nei trattamenti professionali più rigeneranti. E' un tipo di trattamento adatto ad ogni tipo di pelle ma la sua intensa azione ossigenante, antiossidante, rigenerante lo rende particolarmente indispensabile per gli inestetismi quali: iperpigmentazione da photoaging, macchie post gravidanza, rughe, rilassamento cutaneo (perdita di tono e compattezza), pelle asfittica e spenta, acne e residui acneici (per cicatrici e macchie lasciate dall'acne).

L'apporto fondamentale della vitamina C in polvere sciolta al momento dell'uso garantisce ossigenazione e un forte stimolo per la produzione di Collagene ed Elastina negli strati profondi.

L'acido glicolico

Anche questo acido fa parte della famiglia degli Alfaidrossiacidi derivati dalla frutta e più precisamente dalla Canna da zucchero e dalla Barbabietola. Si caratterizza per le piccole dimensioni della sua molecola che viene più facilmente assorbita attraverso lo strato corneo dove rompe i legami che tengono uniti i corneociti che compongono gli strati superficiali della pelle permettendo una maggiore penetrazione dell'acido stesso e dei prodotti successivi. Si ottiene così un'esfoliazione più profonda ma anche più aggressiva che deve essere eseguita assolutamente da mani esperte.


  •  Il pH dell'acido glicolico usato nei prodotti per il viso è 3, molto distante quindi dal pH della pelle che è 5,5, quindi, se non usato bene, i può dare irritazioni anche molto serie
  • Le esfoliazioni con dosaggi alti sono di pertinenza di medici dermatologi mentre i dosaggi minori (fino al 40%) sono parte dei trattamenti estetici che le estetiste veramente preparate possono eseguire.
  • Lozioni, tonici e creme di uso domiciliare possono avere concentrazioni dal 5 al 15%

Qual'è la differenza tra i diversi trattamenti?

Certamente l'effetto sui corneociti di un glicolico all'80% sarà diverso da uno al 40% o da una crema al 15%. E diverse saranno le scelte secondo il problema cutaneo che si presenta.

 

Se il problema da risolvere è molto serio occorre rivolgersi al dermatologo.

 

Se vogliamo “risvegliare” la pelle un po' intorpidita dall'età, aumentare il turn-over cellulare e la conseguente produzione di collagene ed elastina, l'idratazione profonda, attenuare le macchie, le rughe, i pori dilatati, i segni acneici, illuminare l'incarnato e affinare la “grana della pelle” i trattamenti meno invasivi dell'estetista danno ottimi risultati. Certo occorre un po' più di tempo ma la pelle meno “aggredita” reagisce spesso molto meglio.

Utilizzare il veicolo dell'acido glicolico per far arrivare negli strati profondi della pelle l'attività rigenerante del  Betaglucano produce effetti sorprendenti nei trattamenti schiarenti e anti-age.

Il Betaglucano è uno zucchero ottenuto dal lievito di birra che aumenta il potenziale di difesa della pelle e la sintesi di Collagene, Elastina e Acido Jaluronico. 

Consigli: quando usare gli acidi, come, e quando non vanno usati

  • le pelli sensibili, arrossabili, irritabili, couperosiche NON devono usare prodotti che contengono acidi per la cura giornaliera. Sono di pertinenza dermatologica eventuali problemi diversi.
  • Sono di moda i tonici che contengono dosi varie di acido glicolico e vengono usati tutti i giorni sera e mattina, NON è una buona cosa perchè la pelle viene troppo sollecitata e può reagire nel modo contrario a ciò che si vorrebbe; un eccessivo utilizzo di alfaidrossiacidi può infatti rendere più spessa la pelle. Decidere di fare una “cura” ben organizzata per la pelle 2 volte l'anno (per esempio febbraio e ottobre) con trattamenti cosmetici mirati e professionali abbinati ai prodotti domiciliari più adatti permette di ottenere un risultato serio e duraturo.
  • Non vanno utilizzati prima di esposizioni al sole o dopo un'esposizione se la pelle è irritata.
  • Quando si fanno esfoliazioni con acidi (più o meno invasive) bisogna proteggere la pelle dai raggi ultravioletti sia in città che nei luoghi con sole forte sia in presenza di luci artificiali molto aggressive

Per informazioni, consigli o per fissare un appuntamento o check-up gratuito contattaci allo 02 58316131

Se vuoi prenotare direttamente un trattamento presso il nostro salone, clicca qui

Visita il nostro Archivio per vedere tutti gli articoli del nostro Blog BellaSempre

Ti è piaciuto questo articolo?


Clicca "Mi Piace"

Condividilo sui tuoi Social


Scrivi commento

Commenti: 0